Eusepi Cristiana

Architetto, Dottore di Ricerca in composizione architettonica (Scuola di Dottorato – Iuav, Venezia).

Dal 2006 è professore a contratto in composizione architettonica e urbana e in architettura degli interni (Iuav-Venezia, Facoltà di architettura di Parma, Corso di Laurea in Architettura di Udine).

Nel 2007 è docente al wokshop internazionale Porec à porter.

 Nel 2001 fonda Città21, associazione legata allo sviluppo sostenibile, con la quale partecipa al progetto Sandscape selezionato al premio europeo Stockhol partnership for sustainable cities 2002.

Nel 2007 progetta il Villaggio sostenibile Marruccina di Ortona, iniziativa promossa della Provincia di Chieti e co-finanziata dal Ministero per l’Ambiente.

 Tra i progetti si ricordano: Cinque spazi urbani a Padova (concorso di progettazione under 40-I premio); il progetto del cimitero di San Michele in isola-Venezia (concorso internazionale di progettazione-III premio); Europan 8. Urbanità e progetto strategico, Chiampo-Vicenza (concorso internazionale di progettazione under 40/premio ex equo); la redazione del Piano spiaggia di Pescara (concorso internazionale under 40/finalista); il progetto per la riqualificazione del centro di Biancade-Treviso (concorso-II premio); il progetto dell’area dell’ex ospedale Umberto I e il progetto per un’area centrale di Mestre-Venezia (concorsi di progettazione-II premi); il progetto della nuova stazione Marittima di Taranto (concorso di progettazione-III premio); il progetto di riqualificazione del Centro di Pezzan-Treviso (premio qualità P.A.); la riqualificazione dell’area ex iutificio San Donà di Piave-Venezia (selezione premio Picconato 2010).

 CV English

 Architect, PhD in Architectonic Composition (Scuola di Dottorato – Iuav, Venice)

Since 2006 lecturer in architectonic and urban composition and interior architecture (Iuav-Venice, Facoltà di architettura di Parma, Corso di Laurea in Architettura di Udine).

In 2007 teacher at international workshop Porec à porter.

 In 2001 founder of Città21, association for sustainable development, with which shall draft the projetct Sandscape selected at european prize Stockhol partnership for sustainable cities 2002.

In 2007 designed the Villaggio sostenibile Marruccina of Ortona, project promoted by Provincia di Chieti and financed by Ministero per l’Ambiente.

 Her projects include: Five urban spaces at Padua(design competition under 40-1st prize); San Michele cemetery at Venice(international design competition-3rd prize); Europan 8. Urbanity and strategic project, Chiampo-Vicenza (international design competition under 40-prize ex equo); beach plan for Pescara (international design competition under 40-finalist), renovation of the centre of Biancade-Treviso (design competition/2nd prize), ex hospital Umberto I and renovation of a centre area of Mestre-Venice (design competitions/ 2nd prizes), new ferry terminal at Taranto (design competition/3rd prize), renovation of the centre of Pezzan-Treviso (quality prize P.A.); renovation of former ex iutificio San Dona di Piave-Venice (selected for Piccinato Prize 2010).

 pubblicazioni/publications:

 C.Eusepi, Pubblico o privato? Schindler House 1921-2010 e Cohousing: istruzioni per l’uso, in E.Mantese, Abitare.con, Ricercario per un’idea collettiva dell’abiitare, Canova, Treviso 2010.

C.Eusepi, Iterazioni – Architettura, città, comunità: tre progetti, in E.Parandi, Community/architecture. 57 contributi di ricerca di ambito internazionale, Festival dell’architettura di Parma, Parma 2010.

C.Eusepi, Un Masterplan per l’ex Iutificio San Donà di Piave, in Davide Longhi, Progettare la qualità dello spazio, Regione del Veneto 2010.

C Eusepi e altri, Una relazione dialogica tra parti di città, in P.Martinelli, Fare centro: proposte per la città di Mestre, Marsilio, Venezia 2009.

C Eusepi, E.Mantese, Architettura e città: iterazioni possibili, in F.Labelli, S.Marini, L’architettura e le sue declinazioni, Iperedizioni, Verona 2008.

C.Eusepi (a cura di), La sub-lagunare a Venezia: ipotesi e progetti, in G.Fabbri, Forme del movimento. Infrastrutture lineari in contesti storico/ambientali di rilievo, Officina edizioni, Roma 2008.

C.Eusepi, Lezioni spagnole. José Antonio Coderch 1913-1984, in Anione Zeto 20/2008.

C.Eusepi, M.Varagnolo (a cura di), Qualità sostenibile, progetto e progettista nel futuro della città, Prove di architettura 7, Opus editore, Gorizia 2002.

C.Eusepi, T.Pelzel, La città metropolitana di Venezia: le problematiche dell’accesso, in AA.VV., Carlo Magnani: Mestre, idee per una città possibile, Marsilio, Venezia 2002.

C.Eusepi, Scenari di orizzonte e il problema della tangenziale di Mestre e delle sue alternative, in T.Pelzel, Governare la complessità-Atti del convegno, quaderni IUAV, Venezia 2000.

Annunci