Indrigo Antonella

Si laurea presso l’Istituto Universitario di Venezia nel 2000 con il massimo dei voti, il titolo della tesi è: “Piranesi tre città in museo” pubblicata nel catalogo “Vertigini”; consegue il titolo di Dottore di ricerca in Composizione Architettonica nel 2005 presso il medesimo istituto con la tesi dal titolo “Guerra e Pace. I monumenti alla Resistenza nella diversità dei linguaggi.”

Insegna Composizione architettonica dal 2005 presso lo I.U.A.V. al terzo anno Clape e al primo anno della specialistica, dall’anno accademico 2009-2010 è titolare del corso “Laboratorio del manufatto 1° modulo – Corso di laurea in Scienze dell’architettura – presso l’Università degli studi di Udine.

In questi anni ha partecipato a diverse ricerche e collaborato all’organizzazione di Master e mostre.

Contestualmente svolge attività professionale, con sede a Udine, alcuni progetti sono stati pubblicati su riviste di settore, inoltre ha vinto alcuni concorsi internazionali di idee e di progettazione.

Pubblicazioni:

“Il punto di vista dell’architetto”, saggio e curatela del giornale “IUAV:81 ARCHEOLOGIA E CONTEMPORANEO”, Iuav giornale dell’università , Grafiche Veneziane, Settembre 2010

“Concatenare comunità di pratiche, luoghi e saperi diversi” Antonella Indrigo, Emanuel Lancerini, saggio in “ Visioni lagunari”, Grafiche Veneziane,settembre 2010

“Edoardo Gellner , il villaggio a Borca di Cadore. “ saggio e curatela redazionale del giornale IUAV:76 La valle del moderno”, Iuav giornale dell’università, Grafiche Veneziane.

“Relazioni urbane”, saggio, “IUAV:69 Produzione edilizia:progettare per costruire. Il campus che vorrei” Iuav giornale dell’università , Grafiche Veneziane.

“Terre incerte “saggio e curatela del giornale “IUAV:62, Nell’orizzonte di Venezia, Nuovi spazi per abitare la laguna” Iuav giornale dell’università , Grafiche Veneziane.

“Dentro la città – Parti di città.” saggio in “Spazi di incontro tra le quinte urbane, Corso di laurea in Produzione edilizia C.L.A.Pe, 2005-2006”, maggio 2006.

“Atopie-Non luoghi”, saggio “Un modello per il non ancora luogo, Periferie in movimento. Progetto per l’autoporto di Gorizia “articolo e progetto in collaborazione in “Città e luoghi Materiali per la “Città rimossa” a cura di Franco Purini, Roberta Albero, Valter Tronchin,  Gangemi editore, dicembre 2004. Pubblicato anche in “La città rimossa Strumenti e criteri per l’analisi dei i margini urbani degradati”, Officina Edizioni, Roma, 2002.

“Interferenze identitarie”, articolo,  in “ARC Rassegna dei Dottorati Italiani in Composizione e Progettazione Architettonica e Urbana. Architettura Ricerca Composizione”, quadrimestrale n°8 maggio 2002.

Annunci