Tubaro Giovanni (coordinatore del corso di studi)

Nasce a Udine il 2 luglio 1957. Si laurea in Architettura il l9 luglio 1984 presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Si iscrive all’Ordine degli Architetti della Provincia di Udine nel gennaio 1986. Prende servizio nel ruolo di: Funzionario tecnico (VIII q.f.) il 15 giugno 1987, presso l’Istituto di Urbanistica e Pianificazione della Facoltà di Ingegneria di Udine; Ricercatore universitario di “Architettura tecnica” nel novembre 1993, presso la Facoltà di Ingegneria di Udine; Professore Associato di “Produzione edilizia” nell’aprile 2005, presso l’Università degli Studi di Udine.

Nel tempo ha assolto a numerosi incarichi didattici attribuitigli dalla Facoltà di Ingegneria di Udine e dalla Facoltà di Ingegneria di Trento; a Udine, in più occasioni, è stato membro aggregato della Commissione per gli Esami di stato per la professione di Ingegnere.

 Presso l’Università di Udine attualmente è titolare di insegnamenti di “Costruzioni edili” e di “Organizzazione del cantiere” nei Corsi di Laurea in Ingegneria Civile e di “Organizzazione e gestione del cantiere” (mod. 1), nel Corso di Laurea Magistrale in Architettura e del “Laboratorio di Progettazione architettonica” (mod. 2), nel Corso di Laurea in Scienze dell’Architettura. Partecipa al Collegio del dottorato di ricerca in “Economia ecologia paesaggio e territorio”. È membro dell’ISTEA – Società Italiana di Scienze, Tecnologie e Ingegnerizzazione dell’Architettura, e socio ordinario della SIE – Società Italiana Ergonomia.

Dal 14 maggio 2014 è Coordinatore del Corso di Studi di Architettura.

 Inoltre dal:

– settembre 2009 è membro della Commissione Didattica (CD) del Consiglio del Corso di Studi in Architettura (CCS) di Udine;

– maggio 2010 (a dicembre 2010) è membro effettivo della Commissione esami di stato di abilitazione alla professione di architetto presso l’Università degli studi di Trieste.

– gennaio 2011 (a luglio 2012) è stato rappresentante dei Professori Associati nel Consiglio di Amministrazione e membro della Commissione Affari Istituzionali dell’Ateneo Udinese;

– aprile 2011 è “docente referente” della CD per i tirocini e apprendistati (Ord. 270/04);

– settembre 2011 è membro della Giunta del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura di Udine;

– novembre 2011 componente della Commissione MIUR per i giudizi di conferma dei Ricercatori universitari del SSD ICAR/11 – Produzione edilizia.

– dicembre 2011 è membro della Commissione d’Ateneo del Progetto del Fondo Sociale Europeo S.H.A.R.M. “Sostegni finanziari per studenti disoccupati dell’Università interessati a realizzare tesi di laurea sperimentali in impresa”;

– gennaio 2012 è segretario del Consiglio del Master interateneo (Università di Trieste e Udine) di 1° livello in Project Management – Esperto in Gestione dei Progetti nel Settore delle Costruzioni.

 L’attività di ricerca scientifica attiene la progettazione nei settori del recupero edilizio e dell’innovazione nel costruire, nel controllo del processo della produzione edilizia, nonché nella coerenza degli interventi sul patrimonio architettonico e sul territorio. Temi di ricerca: processo edilizio e gestione del progetto a vita intera; fattibilità delle opere; ergonomia, salute e sicurezza nel cantiere; strumenti di programmazione e controllo in edilizia; valorizzazione del paesaggio urbano e rurale e recupero dell’eredità culturale.

L’attività di ricerca è finanziata dal MIUR, dall’Università di Udine, da Enti pubblici e privati tramite convenzioni di ricerca e/o attività di ricerca applicata “conto terzi”; essa si configura nell’ambito delle seguenti ricerche in corso:

– MIUR/PRIN 2008 dal titolo: Sistemi di beni a rete nel Friuli Venezia Giulia. Modelli di interazione tra patrimonio architettonico e patrimonio insediativo nel processo progettuale di recupero e rifunzionalizzazione di opifici e manufatti dismessi lungo corsi d’acqua. Coordinatore scientifico nazionale: prof. Franco Storelli, responsabile U.L. udinese: prof. Francesco Chinellato;

– DICA-ATER, Convenzione di ricerca 2011, di cui è responsabile: L’Housing sociale nell’evoluzione della città e del territorio – 90 anni di edilizia economica e popolare nella provincia di Udine.

– DICA, Ricerca Dipartimentale 2012 (ex MURST 60%), di cui è responsabile: Recupero edilizio e innovazioni dell’architettura;

– DICA, Contributi esterni (ex attività istituzionale), di cui è responsabile: Processo edilizio.

È autore di circa 70 pubblicazioni scientifiche che riguardano diversi aspetti metodologici, teorici ed applicativi della progettazione alle diverse scale di intervento.

CV English

Associate Professor of the SSD ICAR 11 – Construction Industry Production with the Department of Engineering and Architecture at Udine, “full-time” faculty member, and instructor for the courses entitled “Building Construction” and “Worksite Management”. He is a member of the College of Instructors for the Ph.D. program in “Economico Ecology Landscape-Environmental Systems”, curriculum Valorization of Urban and Rural Landscape and Recovery of Cultural Heritage, with the University of Udine. He is an Architect and is enrolled with the Board of Architects A.P.P.C. [Landscape and Conservation Planning Architects] of Udine under n° 719, Section A.

He is a Member of I.S.T.E.A. (Italian Society of Science Technology and Engineering of Architecture). He is a Member of S.I.E. (Italian Society of Ergononomics).

His scientific research activity is mainly carried out at the University of Udine and the University of Trento. It relates to the aspects of planning, creation, diagnostics, maintenance and transformation of bodies and new systems or those that are the subject of renovation, with the goal of achieving construction industry production that expresses compatibility among project goals, regulatory requirements, quality control and service, organisational requirements, socio-economic and environmental factors, guarantees of safety and of the delivery of a programmed life cycle and controlled aging of the works. He conducts research on materials, components, systems and construction bodies, construction techniques and worksites.

Annunci